Home Il Punto Notizie Sport Istituzioni Regionali Eventi e Spettacoli Comunicati Stampa I Personaggi
Curiosità Pensieri, frasi e poesie Galleria fotografica Comuni della Provincia Meteo Chi siamo Contattaci
 
Il Sindacato Cobas denuncia che un secondo lavoratore del Cup di Ostuni ed una fisioterapista della Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica sono stati contagiati dal coronavirus

I lavoratori del Cup continuano a lamentare il fatto che non gli vengono assegnati i DPI con la motivazione che non gli toccano.
Ma stiamo scherzando!!!
Fosse solo per un principio di precauzione in relazione al fatto che i modi di trasmissione del virus sono ancora ad oggi del tutto sconosciuti !!!
Per settimane questi lavoratori sono stati anche senza guanti e sapone per lavarsi le mani.
Grave episodio alla Fondazione San Raffaele dove una fisioterapista è stata contagiata riconoscendolo sembra a partire dal 12 Marzo.
Solo ieri la direzione è corsa ai ripari per tentare secondo noi di mettere una pezza ad una drammatica situazione con la decisione di fare il tampone a tutti.
Il tampone sarà fatto anche ai lavoratori delle pulizie ai quali nei giorni precedenti la Fondazione aveva negato le mascherine, con la motivazione che non gli toccavano.
Secondo noi le azioni portate avanti dal San Raffaele a difesa dei lavoratori e dei malati sono state dichiaratamente insufficienti in seguito al contagio della fisioterapista, sperando che il tutto non sia diventato un pericoloso focolaio.
Come denunciavamo all’inizio di questa storia il mondo del lavoro è il meno tutelato.
Prima con quel ridicolo accordo di Cgil,Cisl, Uil con il Governo che era solo un enorme veicolo di contagio, poi con le leggi di ieri che diminuiscono le presenze sui posti di lavoro ma non in modo significativo come sarebbe necessario.
E’ salito prepotentemente a galla finalmente il dramma delle mascherine con la scelta di non produrli pi' in Italia ma di comprarli dall’estero a qualche centesimo in meno.
Le mancate scorte di mascherine per eventuali epidemie, così come è accaduto, sono da imputare ai diversi Governi che si sono succeduti fino ad oggi.
Stessa cosa per i respiratori che non si producono pi' in Italia ma all’estero.
Sono comunque mesi che tutti conoscevano la pi' che certa espansione a livello mondiale del Coronavirus, non realizzando secondo noi le necessarie misure ad affrontarlo.
Ma chi se ne frega, tanto per qualcuno c’è sempre da guadagnare e speculare sulle disgrazie che colpiscono le popolazioni!!!
Insieme ad una sanità da rivedere completamente che in questa situazione ha mostrato i suoi limiti incredibili dovuta ai tagli di questi anni.
Il Cobas ha l’unica speranza che quando tutto sarà finito si affrontino realmente i problemi evidenziati da questa disgrazia.
Brindisi, 23.03.2020





Articolo inserito il 24/03/2020 e redatto da Per il Cobas Roberto Aprile.
Commenti ed osservazioni

Nessun commento disponibile. Inseriscine uno adesso!


< testo (max 300 caratteri)
< firma
<< Indietro
Altri articoli  
Cronaca
Avis Brindisi - raccolte sangue 30 maggio e 6 giugno
GUARDIA DI FINANZA: OPERAZIONE “SAN SILVESTRO 2018”. ESECUZIONE DI UNA MISURA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI 9 SOGGETTI PER TRAFFICO INTERNAZIONALE DI SOSTANZE STUPEFACENTI.
Grano duro, stagione incerta: calo del 20-30% nei raccolti
Chi vuole frequentare Torre Guaceto deve rispettarla!
Eventi e spettacoli
SEI donne a Lecce
DOMANI, VENERDI’ 21 FEBBRAIO ALLE 15 AL CINEPORTO DI BARI, INCONTRO STAMPA CON IL REGISTA CARLO VERDONE E IL CAST DEL FILM “SI VIVE UNA VOLTA SOLA”, CON CARLO VERDONE, ROCCO PAPALEO, ANNA FOGLIETTA E MAX TORTORA.
Un comunicato stampa del Segretario Regionale della Lega Puglia On. Luigi D'Eramo con preghiera di diffusione :
Agricoltura automatica
Segnala a TRCB
Contattaci alla ns email o utilizza
questo modulo
Il meteo
Apri il Meteo
30 maggio dati covid
Dati delle ultime 24 ore dei contagi
Legge per persone bisognose, Amati: “Quasi 925mila euro alla Provincia di Brindisi. Ecco il riparto comune per comune”
Il covid nelle ultime 24 0re (27 maggio 2020)
Varata la nuova manovra anticrisi da 750 milioni di euro. Giovedì 4 giugno i primi tre avvisi su microprestito e Titolo II.
Notizie delle ultime 24 ore sul coronavirus
Bollettino coronavirus Puglia
Coronavirus nazionale e pugliese
BolLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA 19-5-2020 e quello nazionale
Orari esercizi commerciali
 
 
Privacy & Cookie Policy Siti amici Archivio TG Archivio Servizi Archivio Trasmissioni Contattaci Site by CreazioniWeb.COM  
Copyright © TRCB 2020 All rights reserved - T.r.c.b. Via Salandra, 4 - 72017 Ostuni (Brindisi) - P.Iva 01723000749 - Tel 0831/336085 - Fax 0831/339631