Home Il Punto Notizie Sport Istituzioni Regionali Eventi e Spettacoli Comunicati Stampa I Personaggi
Curiosità Pensieri, frasi e poesie Galleria fotografica Comuni della Provincia Meteo Chi siamo Contattaci
 
Coronavirus. M5S: “Garantire il rispetto delle misure di sicurezza nelle aziende private e la sicurezza degli operatori sanitari che effettuano prestazioni a domicilio e che lavorano in strutture private”

I consiglieri del M5S hanno inviato una lettera a tutti gli Spesal provinciali per chiedere azioni informative e misure a tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro.
“I datori di lavoro - continuano i pentastellati - hanno l’obbligo di garantire la sicurezza dei dipendenti. Per questo chiediamo allo Spesal di porre in essere ogni azione necessaria, anche a livello informativo, per fare in modo che in tutti i settori produttivi e nelle aziende pugliesi siano attuate misure preventive di sicurezza e di igiene. Ad esempio verificare che le aziende si dotino di erogatori di detergenti antibatterici a base di alcol e che siano facilmente accessibili e raccomandino lavaggi frequenti diffondendo opuscoli informativi o affiggendo cartelli che illustrino i comportamenti da tenere per garantire una corretta igiene; che venga intensificata la pulizia delle superfici; che i lavoratori rispettino ogni ulteriore misura di prevenzione dettata dal datore di lavoro, come la dotazione di mascherine antivirali per cui è essenziale un’adeguata informazione circa le modalità di impiego, poiché un utilizzo errato rende del tutto inutile l’adozione dello strumento. Alcuni operai ci hanno segnalato il mancato rispetto della distanza di un metro tra i lavoratori addetti alle catene di montaggio o nei mezzi di trasporto usati per andare nelle campagne, dove si ritrovano ammassati. Situazioni intollerabili. Lo ripetiamo ancora una volta: serve il buonsenso da parte di tutti e il rispetto delle norme previste. La sicurezza deve venire prima del profitto”.

Una nota è stata inviata anche al dipartimento salute regionale per chiedere disposizioni chiare per garantire la sicurezza degli operatori sanitari che effettuano prestazioni a domicilio e di quelli che lavorano nelle strutture private convenzionate che, a differenza del settore pubblico, stanno proseguendo regolarmente le attività chirurgiche, ambulatoriali e diagnostiche.

“Con la sospensione fino al 31 marzo nelle strutture pubbliche di visite ambulatoriali, esami, Day service e diagnostica - spiegano i pentastellati - disposta dalla Regione nell’ambito delle misure di prevenzione per la gestione del Coronavirus, sono aumentate le richieste di prestazioni per le strutture convenzionate. Proseguono regolarmente anche le attività di terapia domiciliare e quelle dei centri diurni, inclusi quelli che ospitano solo minorenni. Per garantire la sicurezza di questi lavoratori e dei pazienti abbiamo chiesto al Dipartimento di dettare specifiche misure in modo da limitare le attività aggregative dove risulterebbe difficile il rispetto delle basilari regole di condotta per prevenire potenziali situazioni favorevoli al contagio”.
Caterina Di Lernia 328/6117223
Valentina Gasparro 320/6292999

Articolo inserito il 09/03/2020 e redatto da Comunicazione M5S Puglia.
Commenti ed osservazioni

Nessun commento disponibile. Inseriscine uno adesso!


< testo (max 300 caratteri)
< firma
<< Indietro
Altri articoli  
Cronaca
Avis Brindisi - raccolte sangue 30 maggio e 6 giugno
GUARDIA DI FINANZA: OPERAZIONE “SAN SILVESTRO 2018”. ESECUZIONE DI UNA MISURA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI 9 SOGGETTI PER TRAFFICO INTERNAZIONALE DI SOSTANZE STUPEFACENTI.
Grano duro, stagione incerta: calo del 20-30% nei raccolti
Chi vuole frequentare Torre Guaceto deve rispettarla!
Eventi e spettacoli
SEI donne a Lecce
DOMANI, VENERDI’ 21 FEBBRAIO ALLE 15 AL CINEPORTO DI BARI, INCONTRO STAMPA CON IL REGISTA CARLO VERDONE E IL CAST DEL FILM “SI VIVE UNA VOLTA SOLA”, CON CARLO VERDONE, ROCCO PAPALEO, ANNA FOGLIETTA E MAX TORTORA.
Un comunicato stampa del Segretario Regionale della Lega Puglia On. Luigi D'Eramo con preghiera di diffusione :
Agricoltura automatica
Segnala a TRCB
Contattaci alla ns email o utilizza
questo modulo
Il meteo
Apri il Meteo
30 maggio dati covid
Dati delle ultime 24 ore dei contagi
Legge per persone bisognose, Amati: “Quasi 925mila euro alla Provincia di Brindisi. Ecco il riparto comune per comune”
Il covid nelle ultime 24 0re (27 maggio 2020)
Varata la nuova manovra anticrisi da 750 milioni di euro. Giovedì 4 giugno i primi tre avvisi su microprestito e Titolo II.
Notizie delle ultime 24 ore sul coronavirus
Bollettino coronavirus Puglia
Coronavirus nazionale e pugliese
BolLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA 19-5-2020 e quello nazionale
Orari esercizi commerciali
 
 
Privacy & Cookie Policy Siti amici Archivio TG Archivio Servizi Archivio Trasmissioni Contattaci Site by CreazioniWeb.COM  
Copyright © TRCB 2020 All rights reserved - T.r.c.b. Via Salandra, 4 - 72017 Ostuni (Brindisi) - P.Iva 01723000749 - Tel 0831/336085 - Fax 0831/339631