Home Il Punto Notizie Sport Istituzioni Regionali Eventi e Spettacoli Comunicati Stampa I Personaggi
Curiosità Pensieri, frasi e poesie Galleria fotografica Comuni della Provincia Meteo Chi siamo Contattaci
 
due provvedimenti di Divieto di Accesso in Aree Urbane, cosiddetto “DACUR”.

Brindisi, 17.01.2020 Continua l’azione di contrasto della Questura di Brindisi nei confronti di soggetti dediti ad attività di parcheggiatori abusivi che, presidiando indebitamente le aree di parcheggio del locale Presidio Ospedaliero e di questa via Del Mare, impediscono all’utenza la legittima fruizione ed accessibilità delle medesime.
A conclusione di un ulteriore servizio anti-abusivismo, svolto congiuntamente da equipaggi della Polizia di Stato e dalla Polizia Locale nei parcheggi antistanti questa Via del Mare e l’Ospedale Civile “Perrino”, sono stati emessi dal Questore due provvedimenti di Divieto di Accesso in Aree Urbane, cosiddetto “DACUR”.
In entrambi i casi, per i soggetti sorpresi nella flagranza dell’esercizio dell’attività abusiva sono stati emessi provvedimenti di allontanamento per un periodo di tre mesi e contravvenzionati ai sensi del vigente Codice della Strada.
L’attività svolta, che verrà sistematicamente replicata con l’intento di infrenare tale condotta che incide negativamente sulla serena convivenza sociale, rientra nel quadro normativo delle disposizioni normative in materia di sicurezza delle città definendone il contorno sanzionatorio analogamente a quanto già contemplato dalla normativa contro la violenza negli stadi (c.d. DASPO).
L'utilizzo improprio dei suddetti spazi pubblici con condotte che ne impediscono la legittima la fruizione comporta l'applicazione, oltre che di una sanzione amministrativa pecuniaria, anche dell’allontanamento dal luogo in cui è stato commesso l'illecito con l’espresso divieto di accedervi nonché, in caso di recidiva, l’applicazione della suddetta misura fino a 12 mesi.
Negli ultimi mesi, sono stati emessi complessivamente nr. 16 Dacur.

Articolo inserito il 17/01/2020 e redatto da QUESTURA DI BRINDISI.
Commenti ed osservazioni

Nessun commento disponibile. Inseriscine uno adesso!


< testo (max 300 caratteri)
< firma
<< Indietro
Altri articoli  
Cronaca
Emergenza aeroporto Bari
FENAILP PROVICIALE BRINDISI
GUARDIA DI FINANZA: ARRESTATI DUE RESPONSABILI PER TURBATIVA D’ASTA
I CARABINIERI FORESTALI SEQUESTRANO AREA DI 1200 METRI QUADRATI NEI PRESSI DI UN FRANTOIO OLEARIO ED UNA VASCA ABUSIVA PRESSO UN OLEIFICIO
Eventi e spettacoli
Agricoltura automatica
MAGIA E REALTA' NEL CINEMA DI FELLINI
Una dedica al salentino Gaetano Russo
Focara di Novoli
Segnala a TRCB
Contattaci alla ns email o utilizza
questo modulo
Il meteo
Apri il Meteo
Emergenza aeroporto Bari
FENAILP PROVICIALE BRINDISI
GUARDIA DI FINANZA: ARRESTATI DUE RESPONSABILI PER TURBATIVA D’ASTA
I CARABINIERI FORESTALI SEQUESTRANO AREA DI 1200 METRI QUADRATI NEI PRESSI DI UN FRANTOIO OLEARIO ED UNA VASCA ABUSIVA PRESSO UN OLEIFICIO
LA STRADALE DI BRINDISI INTENSIFICA I CONTROLLI SUL TRASPORTO PASSEGGERI
De Leonardis: "Non bastano una sezione staccata della DIA e 20 unità in più per contrastare la sfida della criminalità a Foggia"
Un atto criminale ai danni di Marcello Orlandini
Ostuni: maltrattamenti in famiglia arrestato marito
Ostuni: un denunciato per furto aggravato
Brindi sequestro di botti
Bari. Estorsioni agli imprenditori.
 
 
Privacy & Cookie Policy Siti amici Archivio TG Archivio Servizi Archivio Trasmissioni Contattaci Site by CreazioniWeb.COM  
Copyright © TRCB 2020 All rights reserved - T.r.c.b. Via Salandra, 4 - 72017 Ostuni (Brindisi) - P.Iva 01723000749 - Tel 0831/336085 - Fax 0831/339631