Home Il Punto Notizie Sport Istituzioni Regionali Eventi e Spettacoli Comunicati Stampa I Personaggi
Curiosità Pensieri, frasi e poesie Galleria fotografica Comuni della Provincia Meteo Chi siamo Contattaci
 
L’on Bettino Craxi, già presidente del Consiglio, esponente di spicco del partito Socialista torna in Italia attraverso il cinema.

Si tratta di una azione cinematografica ma anche politica. Vent’anni di esilio col divieto assoluto di tornare in Italia. Severa decisione del Parlamento italiano nel quale, nel 1992, ancora presidente ma inquisito per tangenti, ammise la sua responsabilità. Era stato coinvolto nell’inchiesta Mani pulite. Subì due condanne definitive per corruzione e finanziamento illecito al Partito Socialista. -

img/234921craxipaaarlamento.jpg?

Memorabile il suo ultimo intervento a Montecitorio. Una analisi del sistema corruttivo ormai diffuso nel Paese ed in chiusura affermò: “”Non credo che ci sia nessuno in quest’aula, responsabile politico di organizzazioni importanti che possa alzarsi e pronunciare un giuramento in senso contrario a quanto affermo: presto o tardi i fatti si incaricherebbero di dichiararlo spergiuro“. Nessuno alzò la mano �" Craxi preferì al carcere l’esilio in Tunisia ben accolto dal leader tunisino che gli mise a disposizione una villa ad Hammamet.
img/234922craxiprimopiano.jpg? I turisti plagiati dalla stampa quando lo incontravano sulla spiaggia addirittura lo insultavano, mentre i vecchi amici, tanti, andavano ad Hammamet per incontrarlo sia quando era in vita, sia dopo la morte. - - Il film di Gianni Amelio riporta le tristi condizioni che attanagliano Craxi, spesso seduto sugli scogli di Hammamet difronte alla Sicilia. Insieme a numerosi cittadini italiani arrivano molti politici, questi in incognita per falso pudore. Il film descrive la lunga agonia di un uomo che ha perso il potere e va verso la morte. Il passato lo tormenta sino all’autodistruzione. Un personaggio dal grande orgoglio che si riteneva giusto e che avrebbe voluto giudicato dal Parlamento e non dai giudici.
img/234923tomba.jpg? Pochi mesi dopo la morte di Craxi io mi sono trovato in Tunisia e precisamente ad Hammamet. La sua casa era vuota e chiusa al pubblico; la sua tomba interrata in uno spazio di terra a ridosso della scogliera, trascurata e coperta da erbacce. Da quel posto l’Italia era a portata di mano.

Articolo inserito il 10/01/2020 e redatto da Tonino Saponaro direttore di trcb notizie.
Commenti ed osservazioni

Nessun commento disponibile. Inseriscine uno adesso!


< testo (max 300 caratteri)
< firma
<< Indietro
Altri articoli  
Cronaca
Emergenza aeroporto Bari
FENAILP PROVICIALE BRINDISI
GUARDIA DI FINANZA: ARRESTATI DUE RESPONSABILI PER TURBATIVA D’ASTA
I CARABINIERI FORESTALI SEQUESTRANO AREA DI 1200 METRI QUADRATI NEI PRESSI DI UN FRANTOIO OLEARIO ED UNA VASCA ABUSIVA PRESSO UN OLEIFICIO
Eventi e spettacoli
Agricoltura automatica
MAGIA E REALTA' NEL CINEMA DI FELLINI
Una dedica al salentino Gaetano Russo
Focara di Novoli
Segnala a TRCB
Contattaci alla ns email o utilizza
questo modulo
Il meteo
Apri il Meteo
Presentazione del nuovo servizio di tutoraggio
Trasporto marittimo: le nuove regole per ridurre i livelli di zolfo nel carburante
La politica del disorientamento popolare
Puglia, agricoltura ko: danni enormi da caldo e siccità
Duemila Eventi ad Ostuni BR
Foiibe
Di Maio ormai ha avviato la campagna elettorale
ALLERTA METEO ARANCIONE CRITICITA' MODERATA
N Cina un ospedale in sei giorni
Prosegue la collaborazione tra la Polizia Stradale di Brindisi e l’Ente Unico Scuola Edile Cpt
Da domani 1 febbraio 2020, per l’effetto Brexit, l’Inghilerra torna ad essere una nazione indipendente, abbandonando l’Europa dopo 47 anni di vita in comune-
 
 
Privacy & Cookie Policy Siti amici Archivio TG Archivio Servizi Archivio Trasmissioni Contattaci Site by CreazioniWeb.COM  
Copyright © TRCB 2020 All rights reserved - T.r.c.b. Via Salandra, 4 - 72017 Ostuni (Brindisi) - P.Iva 01723000749 - Tel 0831/336085 - Fax 0831/339631