Home Il Punto Notizie Sport Istituzioni Regionali Eventi e Spettacoli Comunicati Stampa I Personaggi
Curiosità Pensieri, frasi e poesie Galleria fotografica Comuni della Provincia Meteo Chi siamo Contattaci
 
Tari, la tassa sui rifiuti, il cui calcolo della "quota variabile" è stato sbagliato

Risposta del Governo su interrogazione di Valerio L'Abate:
TASSE: IL GOVERNO BOCCIA I COMUNI SUL CALCOLO DELLA TARI



Giunge la risposta del Governo Gentiloni all'interrogazione del deputato pugliese L'Abbate (M5S) sul calcolo della "quota variabile" della Tari, la tassa sui rifiuti, che boccia la lettura normativa di molti Comuni. Pioggia di ricorsi?



Dalle Alpi alla Sicilia, in molti Comuni italiani ogni famiglia vede aumentare il proprio nucleo familiare di una unità per ogni pertinenza domestica. Se fate parte di una famiglia di 4 persone e avete oltre alla casa un box auto ed una cantina, farete magicamente parte di un nucleo di 6 persone ovvero contemporaneamente di un nucleo da 4 (quello originario), più due da uno. Una libera interpretazione della normativa che coinvolge numerose amministrazioni della Puglia che configura una tassazione della "quota variabile" della Tari, la tassa rifiuti, penalizzante e oltremodo onerosa. Una questione su cui il deputato pugliese Giuseppe L'Abbate (M5S) aveva voluto vederci chiaro presentando una prima interrogazione parlamentare indirizzata al ministro dell'Economia Padoan, il 24 ottobre 2016, e poi un interpello ai funzionari degli Uffici di Montecitorio che aveva informalmente già avvalorato la lettura dei 5 Stelle, sostenuta anche dal prestigioso quotidiano economico "Il Sole 24 Ore". Trascorso un anno, è finalmente giunta la tanto attesa risposta.



"Il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta non ha fatto altro che darci completamente ragione durante la sua risposta in Commissione Finanze alla Camera – dichiara il deputato Giuseppe L'Abbate (M5S) – Il modo di calcolare la tassa dei rifiuti di molti Comuni non ha alcun fondamento normativo. Nella mia replica non ho potuto che ringraziare il Governo per il doveroso chiarimento e ho invitato Baretta ad emanare una circolare ministeriale il più presto possibile affinché al caos già creatosi non se ne aggiunga di nuovo con le nuove 'bollette' in arrivo. L'Esecutivo – spiega L'Abbate (M5S) – ha condiviso la mia preoccupazione e ha dichiarato che invierà una nota formale all'Anci, l'associazione dei Comuni italiani, per illustrare le motivazioni alla base della nostra interrogazione e per far comprendere che è necessario quanto prima sistemare la situazione in quei paesi dove si è perpetrato l'errore. Fa specie – prosegue il deputato 5 Stelle – che nel Comune del Presidente Anci Puglia, ovvero il mio Polignano a Mare (BA), il Sindaco dei Sindaci Domenico Vitto (PD), quello che dovrebbe essere il miglior Primo Cittadino della nostra Regione e che dovrebbe illuminare il percorso degli altri suoi colleghi, sia stato sordo ai nostri richiami e abbia continuato ad applicare in maniera errata e svantaggiosa per i cittadini il calcolo della Tari".
E ora? "Ora si aprono scenari incalcolabili – conclude Giuseppe L'Abbate (M5S) – con tutti i contribuenti che hanno dovuto pagare una tassa rifiuti calcolata in maniera errata che potrebbero decidere di chiedere il rimborso delle somme versante in eccedenza".


Articolo inserito il 23/10/2017 e redatto da Valerio L'Abbate Assistente Deputato Giuseppe L’Abbate.
Commenti ed osservazioni

Nessun commento disponibile. Inseriscine uno adesso!


< testo (max 300 caratteri)
< firma
<< Indietro
Altri articoli  
Cronaca
DALLA POLIZIA DI STATO RINVENUTA AUTO MEZZ'ORA DOPO IL FURTo
MAXI-CARICO DI MERCE CONTRAFFATTA INTERCETTATA NEL PORTO DI BRINDISI: SEQUESTRATE OLTRE 33.000 SCARPE DI MARCA “NIKE E CONVERSE” PER UN VALORE SUL MERCATO DI OLTRE 1 MILIONE E 800 MILA EURO.
Vigile del fuoco vittima del dovere:
Arresti a San Pietro Vernotico,
Eventi e spettacoli
Cronomaschere a Brindisi
FE.N.A.I.L.P. COMUNICATO STAMPA L'ASSOCIAZIONE FE.N.A.I.L.P. PREPARA LA SUA PROSSIMA APERTURA ANCHE A LATIANO IN PROVICIA DI BRINDISI
Una giovane salentina ammessa al college danza della Biennale di Venezia
ALL' AIR SHOW DI PARIGI 8 AZIENDE PUGLIESI CHE OPERANO NEL SETTORE AEROSPAZIALE
Segnala a TRCB
Contattaci alla ns email o utilizza
questo modulo
Il meteo


Attivate 20 fotocamere per il controllo del conferimento dei rifiuti
La Puglia ha il più alto tasso di povertà e disoccupazione
OGGI LUNEDI 24 GIUGNO LA GUARDIA DI FINANZA CELEBRA IL 245° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE NEL CUORE DELLA CITTA'
Merci superveloci nel transit-time: parte dal porto di Bari un modello da estendere su scala nazionale una piattaforma telematica digitale che rivoluzionerà i controlli doganali nei porti.
Grande beffa del governo a danno dei giovani, la Puglia si fa sentire”
EMILIANO OGGI IN PROVINCIA DI FOGGIA, ALLA FESTA DEL GRANO: “IN PUGLIA SOSTENIAMO L'AGRICOLTURA DI PRECISIONE E DI QUALITÀ” NEL POMERIGGIO SARÀ AL RADUNO NAZIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
La Regione Puglia ed il Comune di Brindisi sottoscrivono protocollo di intesa per la realizzazione del nuovo Palaeventi
L'avv. Guglielmo Cavallo é ufficialmente sindaco di Ostuni BR
Il presidente della Puglia Michele Emiliano e altri indagati
“Orgoglio del nostro Paese. E Taranto rafforza la sua identità”
Il risultato del ballottaggio (9 giugno 2019) nella Città Bianca e nel comune di Mesagne .
 
 
Privacy & Cookie Policy Siti amici Archivio TG Archivio Servizi Archivio Trasmissioni Contattaci Site by CreazioniWeb.COM  
Copyright © TRCB 2019 All rights reserved - T.r.c.b. Via Salandra, 4 - 72017 Ostuni (Brindisi) - P.Iva 01723000749 - Tel 0831/336085 - Fax 0831/339631